INFERNO SPIEGATO MALE (L’)

14.90

Autore: MUZZOPAPPA FRANCESCO
Editore: DE AGOSTINI
Collana: TEMI
ISBN: 9788851186746
Pubblicazione: 27/04/2021

Disponibile su ordinazione

COD: 9788851186746 Categoria:

Descrizione

Nonostante il titolo prometta l’esatto contrario, qui l’Inferno di Dante è spiegato bene e con cura, con specchietti informativi che approfondiscono gli argomenti e umorismo a go go (ah ah). Un modo divertente per conoscere la prima cantica della Divina Commedia lontano dalla noia.

9 lettori su 10 si dichiarano soddisfatti!

«INCREDIBILE! Nessuno ha mai scritto di noi in questo modo. Non sappiamo se ringraziare Muzzopappa o denunciarlo.» – Paolo e Francesca
«DIVERTENTISSIMO! Altro che le tristi rive dell’Acheronte! Ho letto questo libro e ho riso così forte che mi è arrivato un richiamo ufficiale dall’Ade.» – Caronte

«MERAVIGLIOSO! Erano 700 anni che non leggevo un libro così bello. Ora però scusate che devo andare a rosicchiare.» – Ugolino della Gherardesca

Dante avrebbe voluto andarsene in vacanza a Lanzarote, ma Virgilio fa carte false per trascinarlo… all’Inferno. Un posto bellissimo, con le fiamme come nei concerti metal! E dove si va sempre in discesa, come sugli acquascivoli… Quando si ritrova circondato da rocce, lamenti e urla che neanche a un concerto di Ariana Grande, Dante capisce di essere proprio sfortunato. Vatti a fidare degli amici! Dopo aver affrontato fiumi vorticosi, dannati tormentati da orrendi supplizi e diavoli dagli occhi di brace, alla fine di ogni cerchio, girone o bolgia lo aspetta un bivio. Quale strada porta all’uscita? Quella di mattoni gialli con un cartello che indica “OZ”. Qualcosa non va! Meno male che per ogni dubbio si può chiedere a Specchietto, perché Specchietto sa sempre tutto… La Divina Commedia è disseminata di ostacoli e livelli da superare, proprio come un gioco! Un approccio inedito e ingaggiante per scoprire tutto quello che dovreste sapere sul capolavoro dantesco, canto dopo canto, con istruttivi e originali box di approfondimento su personaggi, meccanismi e struttura dell’opera. Pieno zeppo di scoppiettanti trovate, enigmi e prove da risolvere, un libro-game imperdibile che vi catturerà con l’umorismo di un grande maestro e le vignette del popolarissimo DAW di “A” come ignoranza. Età di lettura: da 11 anni.